L’essenza di ogni capo Ikiomon è, innanzitutto, fare con Amore.
Il sangue, è la Passione per ciò che è bello, moderno, originale ed unico.
I suoi arti sono la Qualità, e si muovono nella continua ricerca dei materiali, che siano questi naturali, tecnici o sintetici, e nelle sue forme.
Ikiomon è l’armonia dell’incontro di culture diverse.
E’ filosofia, poesia, arte e retaggio degli insegnamenti dei dotti del passato.
E’ moderno ed onesto come il consumismo che nel mondo occidentale viviamo e non nascondiamo.
E’ doppiamente consapevole, perché conosce la potenza del messaggio che evoca l’apparenza e perché cerca produzioni sostenibili nel rispetto dell’ambiente.
Ikiomon rappresenta tutte quelle persone che si sforzano di vedere con uno sguardo che muta in considerare, ogni considerare in riflettere, e ogni riflettere in congiungere, cercando il significato dietro ogni azione.
Ikiomon è uno stile di vita.
Ikiomon è not only for seawear.

Un progetto desiderato con la necessità di un nome; un nome efficace, ma soprattutto capace di esprimere esattamente il mondo che avrebbe rappresentato in seguito.
Dopo vari tentativi insoddisfatti, l’ispirazione è giunta durante uno splendido viaggio in Giappone.
Ikiomon prende in prestito ben due termini prettamente Giapponesi, Iki e Mon.

Iki

Racchiude un significato profondo che è alla base stessa della cultura Giapponese.
Il filosofo Kuki Shuzo presenta 3 caratteri dell’Iki, dei quali, la seduzione/geisha rappresenta il concetto essenziale che si articola poi in energia spirituale/samurai e in rinuncia/bonzo.
Nel modo in cui questi tre mondi si influenzano, mai in contrasto, ma sempre completandosi in equilibrio, Iki definisce la quintessenza della seduzione.
Oggi, in una più comune e moderna traduzione, Iki è estetica, bello, grazia espressa (non ostentata), eleganza, stile, chic.

Mon

Molto simile alla nostra parola stemma, storicamente era il simbolo ufficiale di appartenenza ad un determinato gruppo; oggi può indicare i membri di una famiglia oppure marchi aziendali.
I mon hanno una forma circolare che richiama quella del sole, all’interno di questa cornice rotonda sono racchiuse rappresentazioni stilizzate di piante e animali o altri motivi caratterizzati da connotazioni positive.

Infine il segno iconico frutto di questi due concetti: un pittogramma, formato da un cerchio, figura archetipica che rappresenta il disco solare e che indica la totalità, (il cerchio è il primo nesso che ci fa partecipi del microcosmo nel macrocosmo) con due onde stilizzate, che suggeriscono il terzo elemento, l’Acqua.
Questo unito ad Iki e Mon, ad una visione futura e globale del marchio, alla tradizione del Made in Italy e alla qualità dell’artigianato moderno, rappresentano l’essenza del Brand.


Gli antichi Egizi indicavano col medesimo vocabolo il “colore” e “l’essere”; per questo popolo, la parola “colore” significava “essere”, “essenza”.
Nella tradizione esoterica si afferma che ogni cosa, per manifestarsi, necessita di avere un colore e una forma.

Il colore e la luce sono in rapporto strettissimo e dobbiamo rappresentarli entrambi come appartenenti all’intera natura; ed è proprio tramite questo rapporto che la natura stessa si svela per intero al senso della vista.
– Goethe, Teoria dei colori

Il colore, come il simbolo, oltre al significato si appella all’interpretazione, e uno dei modi più semplici per parlare del simbolismo dei colori consiste, solitamente, nell’attingere alla tradizione. Per Rousseau i colori rispondono anche a delle proprietà fisiche, essi passando dal mondo inanimato alla vita acquistano un significato.

I colori che la terra stende ai nostri occhi sono segni manifesti per coloro che pensano.
– dal Corano

L’esperienza insegna che ogni singolo colore dona un particolare stato d’animo, e il principio fondamentale della cromoterapia afferma che “La vita è colore e il colore è vita, al contrario dell’oscurità che è morte”. Secondo le teorie di questa disciplina il nostro corpo assorbe i colori in molteplici modi: tramite l’alimentazione, la pelle, gli occhi e i chakra.

Perché Chromaretheory in Ikiomon

Ikiomon naturalmente afferma il suo impiego solo nell’abbigliamento, ma cerca di farlo responsabilmente in ogni sua forma. Non rinuncia alla passione profonda per un guardaroba caratterizzato da materiali di alta qualità e dettagli raffinati, tanto quanto non rinuncia a dare un senso ad ogni propria azione.
Così il rosso accostato al blu, o la semplice scelta del giallo in un indumento o accessorio da noi creato, aspira ad essere per il cliente un dono in più, capace di passare da oggetto seducente e puramente estetico ad oggetto energetico e simbolico.
A tal proposito troverete alcune curiosità sul significato dei colori nelle apposite pagine.
In base a ciò che istintivamente andrete a scegliere, speriamo che, innanzitutto sia fonte di divertimento, in secondo luogo che vi aiuti a prendere coscienza della vostra essenza e che sia portatore di un pizzico di serenità.

313. Se devi fare qualcosa falla bene con energia e devozione.
– Dhammapada, l’Inferno


Fedeli ai nostri principi etici relativi al rispetto del pianeta Terra, consapevoli dell’impatto che produciamo e responsabili delle risorse che utilizziamo,
Ikiomon rifiuta:

  • pellami e concia;
  • piume e pelliccia;
  • sperimentazione sugli animali.

I nostri materiali tecnici certificati e innovativi, costituiscono un autentico lusso; frutto di un’attenta ricerca e selezione, presentano prestazioni uniche nella vestibilità, nell’usura del tempo, nelle proprietà traspiranti e, ancor più importante, sono prodotti con sistemi di eco-compatibilità.

Made in Italy

Per una perfetta contraddizione equilibrata, i nostri tessuti naturali, potranno presentare piccole irregolarità e differenze di colore.
Ogni pezzo è assemblato dalle mani di un artigiano italiano e per questo vi preghiamo di non considerare quelle imperfezioni difetti, ma valore aggiunto.

Cotone Chambray indaco naturale

ikiomon made in italy
La scelta di utilizzare un vero cotone chambray alta qualità indaco naturale, stampato a corrosione, rappresenta l’importanza e l’attenzione che riserviamo all’artigianato storico.
Potrebbe procurare qualche perdita di colore durante i primi lavaggi, ma ricordiamo che la sua peculiarità è proprio quella di acquistare splendore, evolvendo nelle sfumature di colore, con il passare del tempo, grazie al suo continuo utilizzo.
Consigliamo quindi un lavaggio a mano e a rovescio per ogni nostro accessorio o capo d’abbigliamento contenente questo materiale; e applicando un prelavaggio in acqua fredda con l’utilizzo di un po’ di sale grosso al suo primo lavaggio, aiuterete ad aumentare il fissaggio dei colori.